Bologna Centrale

 

La Stazione

Bologna Centrale è al quinto posto per grandezza e volume di traffico tra le stazioni italiane: circa 78 mila mq attraversati in media da 159 mila persone ogni giorno, per un totale di circa 58 milioni l’anno.

Con 700 treni circa al giorno e numerose corse bus urbane ed extraurbane che si attestano nell’area circostante, è collocata in un punto strategico della rete ferroviaria, all’intersezione delle principali direttrici Nord-Sud ed Est-Ovest. L'ingresso della stazione si trova in piazza delle Medaglie d'Oro.

La Storia

Inaugurata nel 1876, per la sua collocazione geografica Bologna Centrale costituì fin dalle origini uno dei maggiori nodi della rete ferroviaria nazionale.

Il nucleo centrale, progettato dall’architetto Gaetano Ratti dell’accademia Clementina di Architettura, propone un impianto volumetrico regolare con riferimenti stilistici al Quattrocento fiorentino. Le facciate, scandite su due ordini, presentano decori “a bugnato”, mentre il cornicione decorativo,  originariamente sormontato dalla torretta dell’orologio, è raccordato al piano stradale con una pensilina sorretta da colonne marmoree, realizzata nel dopoguerra a seguito della demolizione dell’originaria pensilina metallica.

Diversi interventi di ampliamento, come la costruzione nel 1926 dell’ala del piazzale ovest per i nuovi binari di testa e nel 1934 dell’ala est, insieme alle modifiche realizzate nel dopoguerra, ne hanno alterato la pianta e la conformazione.

La Riqualifica

La riqualificazione ha previsto il recupero e l’adeguamento funzionale dei fabbricati esistenti nel nucleo centrale della stazione, con la creazione di uno spazio pubblico di qualità per viaggiatori e cittadini.  I lavori hanno mirato alla  riorganizzazione e alla modernizzazione dei servizi ai passeggeri, attraverso il potenziamento e la razionalizzazione dei percorsi e dei flussi di mobilità interna.

L’edificio passeggeri ha importante valenza storico-architettonica, per questo, si è provveduto al recupero funzionale e architettonico degli elementi degradati e alle opere di restauro e di ripristino delle finiture e dei materiali originari, oltre al rinnovo e la messa a norma delle strutture edilizie e degli impianti. Altra importante miglioria si è avuta con l’introduzione di condizioni di sicurezza e  di facile orientamento negli spazi anche per i soggetti portatori di handicap.

Il lay-out

La stazione si articola in diversi edifici e più livelli:
  • il piano sotterraneo, occupato da magazzini, locali tecnici e sottopassi;
  • il piano terra, sede dei binari, dedicato ai servizi per i viaggiatori e attività commerciali;
  • il piano ammezzato, dove hanno sede un ristorante e alcuni uffici FS;
  • i piani superiori, destinati ad alloggi e uffici FS.

La Sicurezza

Nella stazione di Bari Centrale è attiva una control room che assicura il presidio ininterrotto della stazione attraverso il servizio di vigilanza e la supervisione degli impianti di sicurezza.

E’, inoltre, presente un servizio di vigilanza che assicura il presidio delle aree, la rilevazione e la segnalazione delle non conformità, gli interventi di security. Oltre a questo, tutela e la gestione dell’emergenza, unitamente al personale di manutenzione, per il primo intervento e il supporto ai soccorritori esterni.

A supporto e ottimizzazione delle Risorse umane, si associano gli impianti di sicurezza. Infatti, nella stazione, sono stati realizzati:

  • impianti di videosrveglianza e videoregistrazione digitale;
  • impianti di controllo accessi e antintrusione ;
  • sistemi di rilevazione incendi.

Il sistema, per come descritto, è organizzato in stretto coordinamento con la Polizia Ferroviaria per garantire così l’immediata escalation della gestione delle criticità in essere.

Servizi di Stazione

  • Biglietterie
  • Casa Italo
  • Deposito bagagli
  • Farmacia
  • Informazioni e Assistenza
  • Informazioni turistiche
  • Oggetti smarriti
  • Parcheggio
  • Polizia ferroviaria
  • Sala Blu - Assistenza
  • Sala Freccia Club
  • Sala viaggiatori (attesa)
  • Servizi bancari e assicurativi
  • Servizi igienici
  • Shopping