Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo GrandiStazioni

Genova Piazza Principe - La riqualificazione

Il nuovo concept di stazione

Con la realizzazione del progetto  le superfici destinate ai servizi primari e secondari registreranno un notevole incremento, determinato sia dalla riorganizzazione funzionale delle aree esistenti, sia dalla realizzazione di nuove strutture e nuovi percorsi di attraversamento.
Le scale fisse e mobili esistenti verranno sostituite con un nuovo sistema di collegamento, localizzato in una posizione arretrata rispetto all’attuale, in modo da ampliare lo spazio e rendere più agevole la fruizione dell’atrio e dei servizi collocati al piano binari.
La connessione alla futura metropolitana e al parcheggio interrato da realizzare a monte dei binari tronchi completeranno il nodo di Piazza Principe, rendendolo un importante polo di interscambio metropolitano.
Il nuovo assetto organizzativo punta ad ampliare, rimodellare e ricollocare gli spazi destinati ai servizi eliminando contestualmente l’attuale situazione di disordine e di scarsa qualità funzionale.
I servizi primari per il viaggio saranno radicalmente riorganizzati e trasformati in relazione alle esigenze dei viaggiatori: per quanto riguarda le biglietterie, in particolare, è previsto il potenziamento dei sistemi automatici e la completa revisione del sistema tradizionale.
Al piano terra nella zona centrale della stazione saranno concentrati la biglietteria ed i servizi primari e secondari, mentre il piano binari ospiterà i servizi ai viaggiatori come sala viaggiatori, deposito bagagli, e servizi igienici, oltre al collegamento con il futuro accesso al parcheggio di Acquaverde.
Infine, il progetto prevede l’introduzione di un sistema di videosorveglianza che registra e trasferisce in tempo reale informazioni ad una sala regia centralizzata che gestisce 24 ore su 24 la vigilanza ed il pronto intervento, monitorando anche l’efficienza degli impianti.
Nelle zone strategiche saranno installate colonnine attrezzate come punti di richiesta di aiuto.

Le opere esterne

Le opere infrastrutturali previste in progetto sono rappresentate dalla realizzazione di un parcheggio interrato a 3 livelli, sulla cui copertura si realizzerà un’area per un parcheggio a raso con accesso indipendente su Via Andrea Doria; a sistemazione dell’area limitrofa al parcheggio interrato e realizzazione di collegamenti verticali con la stazione; la sistemazione di Piazza Acquaverde.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.  |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2008  |  Contatti  |  Note legali  |  Partita Iva 05129581004  |  Link