Gruppo Ferrovie dello Stato

Logo GrandiStazioni
Rendering del progetto di riqualificazione

Firenze S. Maria Novella - La riqualificazione

Nel corso degli anni nella stazione di Firenze sono stati realizzati box e ampliamenti per attrezzature commerciali e servizi che avevano fortemente ridotto la percezione degli spazi e alterato parti significative di un complesso edilizio di alto valore storico-architettonico. I lavori di riqualificazione hanno comportato in primo luogo il ripristino e la valorizzazione degli spazi e delle finiture storiche mediante l’eliminazione di tutte le superfetazioni introdotte negli anni.

Il nuovo concept di stazione

Fondamentale per il nuovo volto della stazione e per il sistema di mobilità interna è stato il recupero e il riutilizzo di ambienti posti sotto il corpo della stazione per la creazione di nuovi spazi di servizio. Gli esercizi commerciali già esistenti al primo livello interrato sono quindi integrati da un nuovo centro servizi rivolto a viaggiatori e cittadini, in grado di innescare una progressiva trasformazione della stazione in un luogo di vitalità urbana più accogliente e attrattivo. 

Per garantire l’accesso al centro servizi e ai parcheggi e potenziare i collegamenti fra i livelli della stazione e l’esterno, è stato realizzato un nuovo nucleo scale, che collega la galleria centrale con il piano interrato. 

I lavori per il restauro dell'Atrio,  della galleria di testa, degli arredi di stazione e degli elementi costruttivi e decorativi, essenziali  per la conservzione del complesso, sono stati relaizzati  sulla base di un progetto redatto e concordato con la Soprintendenza per i Beni Architettonici.
Aiuto  |  Mappa  |  Accessibilità Logo attestante il superamento, ai sensi della Legge n. 4/2004, della verifica tecnica di accessibilità.  |  Credits
© Gruppo Ferrovie 2008  |  Contatti  |  Note legali  |  Partita Iva 05129581004  |  Link